Lunedì 25 Giugno 2018
NOTIZIE

Riduzione Tosap Enna: vittoria della FIVA

Il Presidente provinciale del sindacato F.I.V.A. (Federazione Italiana Venditori Ambulanti) Filippo Villareale accoglie con soddisfazione la delibera del Consiglio comunale di Enna dello scorso 29 marzo che sancisce la riduzione della tassa di occupazione del suolo pubblico

Enna, 07/04/2018

«Ringraziamo il Sindaco Maurizio Dipietro e la sua Amministrazione per aver accolto la nostra ripetuta richiesta di abbattere nella Città di Enna i costi della TOSAP, la tassa sull'occupazione del suolo pubblico che ha vessato per anni gli operatori commerciali del mercato settimanale e delle fiere».

Il Presidente provinciale del sindacato F.I.V.A. (Federazione Italiana Venditori Ambulanti) Filippo Villareale accoglie con soddisfazione la delibera del Consiglio comunale di Enna dello scorso 29 marzo che sancisce la riduzione della tassa di occupazione del suolo pubblico.

«Finalmente la voce degli ambulanti è stata ascoltata - dichiara Filippo Villareale - le tariffe della Città di Enna erano tra le più alte di Sicilia e più volte, nel corso degli anni, abbiamo tentato di sensibilizzare le varie amministrazioni che si sono succedute senza ottenere risultati. Adesso invece l'Assessore Biagio Scillia ha dimostrato di sapere ascoltare le esigenze dei commercianti e si è fatto promotore di una svolta storica, che può rappresentare una nuova fase di rilancio per il commercio di Enna».

«E' una vittoria per il nostro sindacato, per i commercianti di Enna e per tutti i cittadini - sostiene il Presidente Villareale - Enna era diventata la cenerentola dell'intero territorio a causa delle cifre esorbitanti che occorreva pagare per il suolo pubblico. A causa di ciò importanti tradizioni, come le fiere di maggio e settembre, sono andate a morire, a causa dell'eccessivo costo del suolo pubblico. Oggi, con questo straordinario risultato, è possibile ipotizzare azioni di rilancio e di rivalorizzazione delle fiere».

Infine Villareale plaude alla decisione dell'Assessore delle Attività Produttive Biagio Scillia di accogliere in pieno la richiesta del sindacato degli ambulanti: «L'assessore Scillia ha dimostrato di avere buon senso e di avere la volontà di affrontare e risolvere i problemi dei commercianti attraverso il confronto e il dialogo - sostiene Filippo Villareale - Aver abbassato la tassa di occupazione del suolo pubblico consentirà ai commercianti, già pesantemente segnati da una crisi economica che non accenna a scemare, di tornare a frequentare con maggiore entusiasmo il mercato di Enna rilanciando così un comparto che aveva segnato una pesante battura di arresto».

«L'atteggiamento dell'Amministrazione comunale di Enna - conclude il Presidente della F.I.V.A. di Enna - dovrebbe essere preso da esempio anche dagli altri amministratori con i quali invece troppo spesso ci scontriamo. Attraverso il dialogo anche le problematiche più complesse possono trovare semplici soluzioni condivise».

   Seguici su Facebook