Martedì 18 Dicembre 2018
INIZIATIVE

Confcommercio Enna plaude alla riqualificazione del centro storico del capoluogo

La Delegazione comunale Confcommercio della Città di Enna plaude all`iniziativa dell'amministrazione comunale che ha messo in posa alcuni teli pubblicitari raffiguranti le immagini più suggestive della Città di Enna, che adesso coprono le desuete vetrine dei locali commerciali sfitti.

Enna, 20/05/2014

La Delegazione comunale Confcommercio della Città di Enna plaude all`iniziativa del sindaco Paolo Garofalo e dell`Assessore al Commercio e Turismo Fabiola Lo Presti che hanno avviato una campagna di riqualificazione del centro storico del capoluogo attraverso la messa in posa di alcuni teli pubblicitari raffiguranti le immagini più suggestive della Città di Enna, che adesso coprono le desuete vetrine dei locali commerciali sfitti.

Una necessaria operazione di restyling della Città di Enna che consente di nascondere lo stato di abbandono in cui purtroppo versano numerosi locali che negli anni hanno abbassato la saracinesca, con l`effetto di mortificare il decoro urbano.

L`Amministrazione comunale ha fatto un certosino lavoro di censimento dei locali sfitti e, attraverso una concertazione con i loro proprietari, ha avviato la campagna di abbellimento con dei banner che riproducono fedelmente la Città di Enna.

«Quella intrapresa dall`Amministrazione comunale di Enna è un`iniziativa che merita tutto il nostro compiacimento - sostengono Filippo Mazza e Massimo Petrone (nella foto), i due vice presidenti della Delegazione comunale Confcommercio di Enna - Si va nella giusta direzione, quella cioè di garantire un maggiore decoro del centro storico e migliorare la vivibilità. Questo potrà contribuire a migliorare la qualità di vita delle attività commerciali che stoicamente continuano a resistere, combattendo quotidianamente con la contrazione dei consumi provocata da una crisi che si sta preoccupantemente radicalizzando».

«L`iniziativa dell`amministrazione comunale di Enna raccoglie l`appello lanciato dalla Delegazione comunale Confcommercio che ha sempre chiesto particolare attenzione alla riqualificazione del centro storico, come strumento indispensabile per il sostegno e per la sopravvivenza del comparto commerciale», concludono Mazza e Petrone.

   Seguici su Facebook